7 abilità di sopravvivenza nella natura selvaggia che ogni ragazzo dovrebbe conoscere quando si perde all'aperto

abilità di sopravvivenza nella natura selvaggia

ABILITÀ DI SOPRAVVIVENZA NEL SELVAGGIO

Anche l'uomo più esperto all'aria aperta può ritrovarsi improvvisamente perso nella natura selvaggia. Ci sono diversi motivi per questo, tra cui terreno sconosciuto, maltempo o mancanza di indicatori visivi.



Altri fattori includono la psicologia umana. In particolare, sto parlando del costrutto di mappatura mentale . Questo è un termine da 25 centesimi usato per descrivere il modo in cui il cervello tiene traccia del suo ambiente.



Quando ti trovi su un terreno collinoso, tortuoso o densamente popolato di alberi, non ci vuole molto perché il tuo ippocampo si sovraccarichi di informazioni.

Quando ciò accade, un profondo senso di confusione, ricoperto di ansia, può rapidamente prendere il sopravvento. Se ti capita di fare escursioni da solo, questi sentimenti possono aggravarsi.



tramite GIPHY

Abilità di sopravvivenza 1: Resta calmo

Ti sei perso. Succede. Forse sulla via del ritorno al sentiero dal punto d'acqua hai confuso i tuoi giri. Forse il sentiero è appena riconoscibile così com'è. Forse hai scelto un'escursione che ti è andata sopra la testa perché volevi spingerti oltre.

Ora sei qui e non sei sicuro di dove sia. Se sei solo o con qualcun altro che è ugualmente perso, ciò può causare un'improvvisa ondata di incertezza e panico.



Il primo passaggio consiste nel calmarsi, fare un respiro profondo e pensare in modo logico al momento. Il modo migliore in assoluto per farlo è attraverso la tecnica consapevole di la consapevolezza della situazione .

Una volta che sei centrato, è il momento di sistemarti e cercare di farti notare.

tramite GIPHY

raccogli storie gay

Abilità di sopravvivenza 2: aggiustati

Il secondo passaggio dipende dalla tua condizione attuale. Se sei ferito, aggiustalo e renditi il ​​più mobile possibile. Ogni rivenditore all'aperto esistente porta una sorta di kit di pronto soccorso portatile.

Aumentali sempre prima di andare con cerotti extra, fustagno per vesciche e farmaci da banco per dolore, raffreddore e problemi digestivi.

Se fa caldo, prepara dei sali per la reidratazione per evitare fastidiosi mal di testa e crampi muscolari.

tramite GIPHY

Survival Skill 3: Get Covered

Se ti perdi in una zona remota, un rifugio ti separerà dagli elementi. Se hai portato un tenda con te, quindi considerati fortunato.

In caso contrario, il tuo unico limite è la tua determinazione e gli strumenti a tua disposizione.

Guarda cosa c'è nella tua persona. Ti sei stratificato con vestiti extra? Metti qualcosa nel tuo borsone che può essere utilizzato per proteggerti dagli elementi?

Quando si tratta di sopravvivere, è tutta una questione di creatività.

Parlando di sopravvivenza, dovresti sempre avere un coltellino con te durante le escursioni. È una necessità per le avventure all'aria aperta che si colloca proprio lì con indossare vestiti.

Se non ne possiedi già uno, ce ne sono tantissimi sul mercato tra cui scegliere. Uno strumento di taglio semplice, efficace e pratico è realizzato dalla gente di Elk Ridge.

Non solo questo coltello si piega e si adatta saldamente alla tua tasca, ma ha anche un alto grado di utilità. Vedi Amazon per i prezzi.

Torniamo a coprirci.

Il riparo più comune e facile è la fidata tettoia. Ecco come costruirlo:

  • Lega una trave trasversale tra 2 alberi assicurandoti di avere abbastanza spazio per te e la tua attrezzatura una volta completata.
  • Metti più rami ad angolo contro la trave trasversale e fissali in posizione se hai il cavo di riserva.
  • Usa rami più piccoli con vegetazione e foglie in cima a quei rami per tenere fuori il vento e la pioggia. Caricare. Più siamo, meglio è.
  • Incorpora un poncho se pensi che sia imminente una tempesta per assicurarti di rimanere asciutto. Assicurati di legarlo in modo che non soffi via durante la notte.

Ci sono un centinaio di altri rifugi più avanzati che variano a seconda del tuo ambiente e del periodo dell'anno, ma iniziamo in modo semplice.

Abilità di sopravvivenza 4: Nutriti

Trovare acqua e cibo (in quest'ordine) è un processo lungo ma essenziale. Ci sono innumerevoli articoli e centinaia di libri di sopravvivenza che descrivono come procurarseli per ogni ambiente sulla Terra.

Si spera che tu abbia fatto qualche ricerca sulla zona in cui viaggi e conosci almeno una o due fonti di cibo nella zona.

L'acqua è la priorità. La disidratazione è più veloce e debilitante che morire di fame. Idealmente, puoi accamparti vicino a una fonte d'acqua come un letto di ruscello, una piccola sorgente o uno stagno.

L'acqua corrente è la cosa migliore, ma i mendicanti non possono scegliere. Spero anche che tu abbia portato una tazza di metallo o una piccola pentola da campeggio perché dovrai far bollire quell'acqua per almeno 2 minuti prima di bere. Aggiungi qualche minuto a questo se la fonte è particolarmente sgradevole.

Anche le compresse di iodio sono ottime e leggere, ma il gusto lascia molto a desiderare. Le pompe filtro sono comode, ma occupano molto spazio. Le cannucce filtranti sono un buon compromesso, ma bollire è la cosa migliore.

Il cibo è energia e hai bisogno di energia per tirarti fuori da questo casino. Una delle piante commestibili più comuni negli Stati Uniti orientali e meridionali e persino nel sud-est asiatico è la Miner's Lettuce.

È facilmente identificabile, cresce in massa e non può essere confuso con un'altra pianta comune e ti avvelena come quel ragazzo in Into the Wild. Altrimenti, c'è il Test di commestibilità universale .

I vermi e gli insetti sono una buona fonte di proteine. Cavallette e grilli sono i miei preferiti, a patto che tu rimuova la testa e le gambe.

Rimuovere le gambe è importante perché ciò che consente al grillo di fare il suo iconico cinguettio è una serie di barbe che si impigliano facilmente in gola per una spiacevole esperienza culinaria di sopravvivenza. Aiuta anche ad arrostirli o bollirli un po 'prima di mangiarli.

Ecco un consiglio in più, non mangiare niente con più di sei zampe. Solo in alcuni luoghi e in poche circostanze puoi mangiare gli aracnidi. Anche i millepiedi / millepiedi sono un enorme no-no. Meglio non correre il rischio.

Ora che sei sazio, scaldarti e salvarti.

fuoco di sopravvivenza della natura selvaggia
Costruire un incendio è fondamentale per la sopravvivenza

Abilità di sopravvivenza 5: Costruisci un fuoco

Il fuoco è il fondamento della civiltà. Un buon incendio può essere notato per chilometri nelle giuste condizioni e ci sono centinaia di modi per costruirne uno. Il trucco sta nel far sì che rifletta il fatto che sei nei guai. Prima di affrontare questo problema, è necessario accendere il fuoco.

Si spera che se sei in campeggio o fai escursioni, hai portato un dispositivo antincendio portatile disponibile in commercio. Il mio preferito è una combinazione di accendifuoco stile 'spark wheel' per la scintilla e batuffoli di cotone cuciti con vaselina per l'esca.

Entrambi sono leggeri, facili da trasportare e puoi mettere dozzine di batuffoli di cotone in un piccolo sacchetto di plastica. Prendono fuoco e mantengono la fiamma per un periodo di tempo considerevole.

Se tutto ciò che hai è ciò che la natura fornisce, anche quello può funzionare. Con un po 'di pratica, puoi accendere un fuoco usando due bastoncini il più rapidamente possibile con una pietra focaia e acciaio.

Ecco come:

  • Per prima cosa, prendi due bastoncini (uno più sottile dell'altro) di legni teneri come il pioppo o il pino.
  • Togli la corteccia con un coltello o una pietra e lascia che si asciughino su una roccia per la giornata.
  • Usa il tuo coltello per ritagliare una piccola rientranza e incanalare nel bastoncino più grande per consentire alle piccole braci di cadere facilmente nella tua esca.
  • Posiziona l'estremità del bastoncino più sottile nella rientranza e ruota il bastoncino avanti e indietro con i palmi delle mani come se stessi cercando di stare al caldo (usa la velocità anziché la forza per evitare vesciche). Riposizionare le mani nella parte superiore del bastoncino sottile se necessario.
  • Non appena alcune minuscole braci possono emettere fumo da sole, versale con cura nella tua esca e soffia delicatamente su di esse per ottenere una piccola fiamma.
  • Posiziona l'esca ardente tra i tuoi piccoli bastoncini secchi per farlo partire.

Puoi anche usare un bastone piegato e una corda chiamata arco per far girare il bastoncino sottile e utilizzare meno energia. Dopotutto, sei limitato solo dalle risorse che porti e trasportare un accendino è semplicemente più facile.

tramite GIPHY

Abilità di sopravvivenza 6: fatti notare

Questo è il creatore di soldi. Non importa quanto sia buono il tuo fuoco o quanti grilli hai preso se non vieni salvato. A tal fine, devi segnalare che lo sei in difficoltà .

Le forme più semplici ed efficaci di segnali di soccorso non comportano il fuoco. Noioso, lo so. Ma grazie alla collaborazione tra i dipartimenti di Park Ranger,

sono veri occhi gialli

Ricerca e salvataggio e organizzazioni militari ci sono almeno sei (6) segnali di soccorso universalmente compresi insegnati a tutti i piloti professionisti:

  • sos - Sebbene SOS sia ampiamente compreso, a volte la natura non ti fornisce abbastanza materiali evidenti per costruirlo.
  • V - Una V maiuscola indica che 'hai bisogno di assistenza'. È facile da realizzare e ancora più facile da ricordare.
  • X - Una X grande indica che hai bisogno di assistenza medica. Anche se questo potrebbe non accelerare il tuo salvataggio, dirà ai tuoi nuovi migliori amici che dovranno portare con sé attrezzature mediche extra quando verranno a prenderti.
  • Y & N - Se un elicottero riesce a segnalarti oa parlarti con un altoparlante, è probabile che proverà a fare domande sì o no.

In questo caso, trasformando il segnale in una Y o N maiuscola funzionerà meglio che agitare freneticamente le braccia e sperare che interpretino correttamente le tue risposte.

  • -> - Se devi spostare il campo, assicurati di tracciare una freccia grande nella tua direzione di viaggio. Questo ti aiuterà anche se ti ritrovi accidentalmente a girare in tondo.

Posiziona i tronchi in modo notevolmente innaturale in un'area aperta che consentirà loro di proiettare un'ombra il più drastica possibile. Allestisci il campo vicino al segnale, se puoi.

Porto sempre qualche lumino o piccola candela che puoi accendere e posizionare lungo la forma del segnale se riesci a sentire gli elicotteri nel cielo notturno. Conosco uomini che ne fanno almeno uno o due razzi con loro come 'just in case'.

Abilità di sopravvivenza 7: restare all'asciutto

Questa è più una regola per eccellenza a cui dovresti attenersi durante l'intero processo. Vestiti e stivali bagnati riducono le tue possibilità di sopravvivenza a lungo termine.

Indossare abiti bagnati in qualsiasi tipo di freddo può portare a ipotermia o congelamento. Con il caldo, i vestiti bagnati causano irritazioni e irritazioni dolorose.

Stivali e calzini umidi possono causare di tutto, dalle vesciche al piede da trincea. La tua mobilità è la tua più grande risorsa per la sopravvivenza. È meglio fermarsi e perdere un'ora che continuare a camminare con i piedi umidi. Prenditi il ​​tuo tempo, accendi un fuoco e asciugati. Se ti prendi cura dei tuoi piedi, ti tireranno fuori vivo.

Riassumendo le cose

Perdersi nel bosco può essere spaventoso. È facile farsi prendere dal panico. Puoi allentare la presa della paura ricordando i 7 suggerimenti che ho offerto qui.

Incoraggio vivamente chiunque trascorrerà del tempo all'aria aperta ad attaccare un copia tascabile del Guida alla sopravvivenza all'aperto di Skyhorse Publishing.

Seriamente, è il tipo di libro che potrebbe benissimo salvarti la vita.

Riferimenti:

(2011) Brain Finding può spiegare piloti disorientati, astronauti . Gallese, J. Live Science.